Notizie

Manca l'Acqua! Portatene su più che potete.

acquaLa sorgente si è seccata da tempo e, come la magggioranza della popolazione mondiale, anche noi stiamo sperimentando cosa vuol dire portare a spalla l'acqua necessaria per il fabbisogno quotidiano. 

Per cui quando venite su, portate quanta più acqua possibile, non ce n'è mai abbastanza! 

 

Corso di Laurea in Scienze della Montagna

 

Con piacere vi segnaliamo quetao corso di laurea, imporatnte per chi voglia proietatre la propria vita locandinaSMprofessionale nello sviluppo di aree montane. 

nel 2015 l’Università degli Studi della Tuscia ha attivato, presso la sede di Rieti, un corso di Laurea in Scienze della Montagna finalizzato a formare i futuri gestori dell’ambiente montano, con particolare attenzione alla montagna appenninica e mediterranea. Il corso, unico in Italia con tale denominazione, fornisce una adeguata preparazione nei settori dell’agricoltura di montagna, della selvicoltura, del turismo e della protezione ambientale.

il 17 di Marzo a Rieti ci sarà l'Open Day, ma potrete trovare le informazioni anchesu l sito http://www.scienzedellamontagna.it/ 

Scarica locandina dell'Open Day 

 

 

Chiuso 23-24/01 per malattia

Rifugio Chiuso per malattia.

Ricordiamo che il rifugio nel periodo invernale va considerato chiuso e che vengono comunicate le aperture, come pubblicato in un articolo a inizio inverno .

Archivio Newsletter

 Consulta l'archivio delle newsletter del Rifugio Gigi Casentini al Mercatello

Per Iscriversi alla newsletter:

Per iscriverti alla newsletter:

 

Iscriviti alla nostra mailing list

* indicates required
Socio CAI
Socio assoc. Gli Zigoli"

Aiutateci a recuperare! Cambiata pagina Google+

GooglePlus-logos-02

Salve a tutt@
VI chiediamo aiuto per riprendere il publbico che abbiamo perso.

Come vi  sarete resi conto abbiamo dovuto cambiare la pagina Google+, c'era un conflitto tra la pagina verificata google my business e la pagina Google+ usata per i post. Tutto ha origine nel fatto che al Mercatello non arriva la posta ma per avere una pagina verificata occorre ricevere il codice via posta ordinaria.
Nel 2013 un consulente di Google locale di consigliò  di registrare l'indirizzo del CAI e poi spostare l'indicatore, per questo il rifugio per anni ha avuto come indirizzo Cortile Carrara e indicatore posizionato correttamente.
Dopo vari anni e cambiamenti nel modo d internet, la strategia non era più proficua e anzi la 'doppia identità' rischiava di penalizzarci.

Abbiamo scelto di mantenere la pagina Google My Business ben posizionata su Google maps e di rinunciare a 2 anni di post e un centinaio di persone che ci seguivano.

Vi chiediamo di segnalare a più persone possibile la nostra nuova pagina Google+   https://plus.google.com/109475257356943573858/posts

Grazie

 

 

Apertura Stagionale 2015

rifugio mercatello stilizzata

Finalmente aperti :-)

Finalmente siamo riusciti ad avviare l'orario di apertura stagionale.  Il rifugio resterà aperto tutti i giorni dal martedì a pranzo alla domenica sera (Lunedì riposo salvo prenotazioni o presenze).sin oa l15 settembre.


Per cui potete di nuovo contare su di una base di appoggio in questa area così bella.

Daremo tempestiva comunicazione se vi fossero variazioni od occasionali chiusure.

In ricordo di un amico e collega scomparso.

 

2015-07-01 rif-Conti Marcello minCi manchi molto marcello.

Un abbraccio alla famiglia, agli amici Federica e Mattia e a tutti i soci del CAI di Massa che hanno voluto bene a Marcello.

 

Previsioni

Vento: Foce al Giovo Raffiche sino a 190 Km/h

Dato che tra qualche giorno i dati spariranno dai grafici (ma resteranno nelle serie storiche meteo raggiungibili sul sito), fisso in questa imagine le informazioni dalla stazione meteo di Foce al Giovo. la raffica più violenta si e avuta il 5/03 alle 5:30 con 188 Km/h (52,4 m/s)

NOTA: come potete vedere alle 14 del 06/3/15 la stazione  ha cessato di funzionare a causa di danni subiti dal forte vento.

2015.03.04-5 vento-temperature

Rifugio CHIUSO! 7-8/02

rifugio mercatello stilizzata

ore 18:AGGIORNAMENTO RIFUGIO CHIUSO!! Achille non è riuscito a raggiungere il rifugio.  Si è fermato alla frana ed è tornato indietro.  Oltre un metro di neve fresca.

Sabato ore 13:05: Achille sta salendo, alle 12:40 era a Pian d'Albero. ha lasciato la macchina alla Lucernola e prevede di accendere la stufa nel primo pomeriggio.

Attrezzatura invernale e Ciaspole o Sci CALDAMENTE consigliati.

 

Finalmente sotto zero!

2014.12.08 tempearature 30ggFinalmente, dopo oltre un mese di caldo, dalla notte del 6/12 la stazione metereologica di Foce al Giovo dalla notte del 6/12 segnala temperature sotto lo 0 °C e un bel vento da Nord Ovest, che certo non è buono per i funghi, ma forse aciugherà un po' tutta questa umidità!

Chissà... Forse è arrivato l'inverno.

Leggi tutto: Finalmente sotto zero!

Arrivata la neve! Sabato e domenica Aperto

snowflakes on black vertRifugio in versione invernale: prima neve.
La strada è sgombra sino all'inbocco del sentiero 16 (e oltre verso Foce al Giovo). A partire dai 1500 mt, ci sono circa 20 cm di neve che arrivano a 50 cm alla Foce e sul versante nord emiliano, dove iniziano i primi tratti gelati nei punti più esposti al vento.
Se il tempo regge, spettacolo assicurato.


Come andrà questo inverno? L'inizio dall'altra parete del mondo non è andato benissimo, http://www.lastampa.it/2014/11/20/esteri/usa-sotto-la-neve-morti-nello-stato-di-new-york-6xZc0XB5HmJOqkw8oTU4FN/pagina.html

 

Riaperta Strada Tereglio (SP. 56)

 

Finalmente le buone notizie, I lavori sulla frana che aveva interrotto la strada al Km.6 sono finalmente giunti a una svolta e la strada è aperta IN ORARI DI CHIUSURA DEL CANTIERE. Dal primo luglio la viabilità dovrebbe ritornare alla normalità.

Per ora la strada è aperta :

I FESTIVI e il sabato tutto il giorno

I giorni lavorativi dalle 18 della sera alle 8 della mattina (chiuso in orario di lavoro dalle 8 alle 18 per consentire un rapido ripristino della viabilità normale!)

 

Dispersi: Primo intervento del Soccorso Alpino

Imparare dalle esperienze.

Una banale passeggiata sulla via Ducale, poteva trasformarsi in tragedia se non fossero state prese le decisioni giuste. Riportiamo una notizia ma ma soprattutto la relazione della Guida Gabriele Tebano. VI invitiamo a leggerla in modo da trarre spunto e idee per risolvere eventuali situazioni critiche. Inviate i vostri commenti usando il modulo.

dal gazzettino modenese

 Quattro escursionisti, di cui due lucchesi, rimasti bloccati dalla nebbia sull'Appennino e salvati dal soccorso alpino. Hanno rischiato di passare la notte all'addiaccio sui monti una guida ambientale di Lucca, un escursionista di San Pietro a Vico e altri due compagni di escursione di Bologna e di Pavullo nel Frignano, che erano partiti sabato scorso (15 febbraio) in uscita sull'Appennino Tosco Emiliano. Il gruppo aveva l'intenzione di raggiungere Foce a Giovo, percorrendo la strada ducale da Casa Coppi, per poi dirigersi al Rifugio Casentini al Mercatello, ma è rimasto bloccato dalla nebbia sotto la Foce, senza riuscire più a salire o a scendere.

L'allarme giunto attorno alle 22,36 di sabato sera al Soccorso Alpino dalla centrale operativa del 118, ha fatto scattare la mobilitazione. Fortunatamente gli uomini del soccorso alpino sono riusciti a mantenere un contatto telefonico con il gruppo. Gli escursionisti sono sul crinale della Femminamorta e, dopo il contatto con il soccorso alpino, si abbassano e fanno una buca nella neve per proteggersi sotto ai faggi. Arrivata alla Foce, la squadra del Sast ha disceso il crinale nel versanti modenese riuscendo ad individuare il gruppo.Attorno alle 4,10 del mattino gli uomini del soccorso alpino riescono a raggiungere i 4 che infreddoliti vengono accompagnati al rifugio Mercatello Gigi Casentini.

la versione di Gabriele Tebano (la guida):

Salute a tutti,

Leggi tutto: Dispersi: Primo intervento del Soccorso Alpino